venerdì 19 gennaio 2018

La barca


Avevo aperto questa nuova "stanza" per avere una valida alternativa a Libero, per certi versi un po' sputtanato.
Ma se da un lato un minimo di tutela della privacy non guasta, qui mi ritrovo a parlare da sola.
Di per sé non ci sarebbe niente di male, qualora fosse ciò che desidero. Si dà il caso che a volte abbia l'assurda pretesa di voler far parte di un circolo, per quando striminzito, di pochi amici.

Ma poiché ciò non mi è dato di avere   (ma come caspita sto parlando???),   credo che lascerò morire alla deriva questa barca.

E per non essere accusata di favorire il traffico di esseri umani, sarò costretta a darla alle fiamme!



(Non)   ci vediamo!





5 commenti:

  1. Mi dispiace. Qui è molto più silenzioso ma ti assicuro che i lettori ci sono. Io ad esempio ti leggo sempre ma se non ho nulla da dire non commento. Tante cose che uno scrive sono incommentabili per una serie di motivi:) Ti leggerò di là, non importa . A presto

    RispondiElimina
  2. Ma no, perché!!
    Purtroppo la maggior parte dei blogger sta perdendo l'abitudine di commentare gli altri. È una cosa che è accaduta lentamente ed inesorabilmente negli ultimi anni. Ho letto molti dibattiti su questo tema.
    Si è passati dal sincero interesse allo scambio di commenti per finire al fregarsene perfino di chi commenta. Ma noi non ci arrendiamo! Anche se non sono molti, c'è ancora gente sinceramente interessata alle persone ed ai pensieri che stanno dietro ai blog! ;-)
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Oggidì tutti sono lanciati su feisbuc, più immediato, più veloce, meno impegnativo e questi angolini vengono snobbati .
    Io però mi ci trovo bene, qui lascio pensieri più profondi che hanno il tempo di decantare, poi sono pochi quelli che mi leggono... beh, meglio , mi lasciano il tempo di fare altro :)
    Comunque dimmi dove vai e ti seguirò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai letto nel post sono su Libero. Dove te lo scrivo in privato?

      Elimina
  4. Ah, caspita, in privato sulla mail hieronimusb@libero.it

    RispondiElimina

La barca

Avevo aperto questa nuova "stanza" per avere una valida alternativa a Libero, per certi versi un po' sputtanato. Ma se da u...