sabato 6 gennaio 2018

Per chi resta

Il momento per te è quasi arrivato.
Direi, il tanto sospirato momento, da te.
Sei stata forte, coriacea, determinata, inflessibile, dura, severa, anche troppo...
Non potevi accettare cosa eri diventata:
un pulcino debole e smagrito, spiumato dalle inclemenze del tempo.

Con la lucidità che ti ha sempre contraddistinto, hai deciso di lasciarti andare.
Il carburante è giunto al termine e non vuoi più fare il pieno.
Non vuoi più stare qui, non così....

Quella candela, stavolta, arderà per te...

Mancherai


3 commenti:

  1. <mi dispiace , ti lascio un abbraccio perché non ci sono parole giuste in questi casi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara. Lei c'è ancora, per il momento. Non so per quanto. Ma da quel che so, spero che presto vada in un posto migliore, dove le sofferenze finiranno

      Elimina
  2. Svanirà la carne,
    il colore degli occhi, i capelli
    si spegnerà la voce ,
    tacerà il passo davanti ai cancelli
    sole resteranno le parole,
    che abbiamo scritto, letto,detto
    le parole d'amore che non abbiamo risparmiato
    quelle di pace , su cui il nostro cuore ha sognato
    le parole semplici che sono la nostra quotidianità
    ed a chi ci ama regalano un piccolo
    semplice angolo di eternità.

    RispondiElimina

La barca

Avevo aperto questa nuova "stanza" per avere una valida alternativa a Libero, per certi versi un po' sputtanato. Ma se da u...